Skip to main content

NUOVO PROGETTO DI AMPLIAMENTO DI UN IMPIANTO DI BIOSTABILIZZAZIONE

News

Vista panoramica dell'impianto

E’ possibile visitare la scheda esplicativa del progetto con informazioni dettagliate e rendering dei dettagli

Nel mese di Dicembre 2016 OWAC ha redatto il progetto definitivo  relativo alla modifica dell’impianto IPPC di biostabilizzazione della frazione umida di rifiuti urbani ubicato nel territorio del Comune di Catania in contrada Codavolpe.

La proposta progettuale prevede la realizzazione di una nuova sezione impiantistica per il trattamento aerobico della frazione di sottovaglio derivante da selezione meccanica del rifiuto urbano indifferenziato avente potenzialità massima di 150.000 t/anno, tramite stabilizzazione in cumuli a rivoltamento meccanico su platee insufflate all’interno di capannoni confinati.

Considerato che, secondo quanto riportato nell’Adeguamento del Piano Regionale

di Gestione dei Rifiuti, l’attuale livello di Raccolta Differenziata è in media pari al 13,4 % (e non supera quasi mai il 20 %) e che i futuri livelli di sviluppo della stessa prevedono il raggiungimento di percentuali pari al 35, 40 e 65 % attraverso una programmazione dinamica e con un costante monitoraggio degli obiettivi raggiunti, il lay-out impiantistico previsto in progetto consentirà all’intero impianto di far fronte anche a futuri scenari di conferimento dei rifiuti organici diversi dall’attuale.